Differenza tra Marketing Strategico e Marketing Operativo

Il Marketing Strategico analizza e pianifica le diverse variabili di un mercato di riferimento per poter determinare il vantaggio competitivo in nostro possesso. 

Le fasi del marketing strategico

L’attività di marketing strategico si compone di una fase iniziale di analisi dell’ambiente esterno e interno al quale segue un secondo step pianificazione strategica. La fase di analisi dell’ambiente esterno serve per comprendere con precisione in quale contesto di mercato l’azienda si colloca e come i suoi competitors si sono differenziati. Inoltre il marketing strategico analizza i suoi target di clientela cercando di comprenderne i bisogni dei potenziali consumatori al fine di individuare nuove aree di business nelle quali poter far sviluppare l’azienda. Nella fase di analisi interna si passa in rassegna il brand aziendale e l’insieme delle leve operative attraverso le quali l’azienda opera per raggiungere i suoi obiettivi. Il complesso lavoro di analisi è la premessa per costruire una strategia che si articolerà in substrategie funzionali alla linea strategica nei diversi aspetti aziendali.

Il Marketing Operativo consiste nella traduzione operativa di un piano di marketing strategico che lavora in modo trasversale alle funzioni aziendali e alle dimensioni temporali e di budget in modo da assicurare una crescita ed uno sviluppo del brand stesso. 

Nel caso non ti fosse chiaro, il “processo di marketing” si divide nelle seguenti fasi :

  • Indagine di Mercato.
  • Studio elaborazione Piano Marketing Strategico.
  • Definizione Posizionamento di Marketing.
  • Elaborazione Piano Marketing Operativo: definizione Prodotto , prezzo , Distribuzione e Comunicazione.
  • Controllo di Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *